Ciao come stai?

 

Settimana scorsa abbiamo dato il benvenuto all’estate e al periodo più caldo e luminoso dell’anno.


E finalmente anche alla libertà! Niente più zone rosse o arancioni, solo zone bianche e tante possibilità di muoversi senza limiti.

 

Tu ne stai approfittando per recuperare della sedentarietà degli ultimi mesi?

 

Ora possiamo uscire fare delle passeggiate in montagna, possiamo praticare yoga insieme, possiamo tornare a fare sport insieme ai nostri “buddy”.

 

I buddy sono i compagni che ci spronano a raggiunegere i nostri obiettivi, dove, dopo un lungo periodo di sedentarietà imposta, l’obeiettivo potrebbe essere semplicemente uscire di casa e tornare a muoversi.

 

Non so te, ma per me è molto importante tenermi in movimento, per la mia salute fisica ma soprattutto mentale.

 

Mi piace molto passeggiare nella natura quando ho bisogno di rilassarmi, per esempio dopo una giornata al pc o dopo ore di ripetizione ad un adolescente. Oppure a volte esco la mattina, prima di iniziare a lavorare, per schiarirmi le idee e mettere in movimento anche i pensieri.

 

Si perché i benefici del movimento non sono solo fisici, ma anche mentali.

 

E come ci consiglia il ministero della salute  fare attività fisica e diminuire la sedentarietà fa bene a qualsiasi età, migliora la salute e la qualità della vita.

 

♀️Migliora la circolazione del sangue e l’attività del cuore. Polmoni e cuore che si mantengono in salute

♀️Aumenta la forza muscolare e contribuisce a irrobustire le ossa.

♀️Riduce stress e ansia.

♀️Favorisce il rilassamento.

♀️Migliora il tono dell’umore.

♀️Aumenta la fiducia in se stessi e l’autostima.

♀️Favorisce momenti d’incontro e socializzazione.

♀️Aumenta le possibilità di integrazione sociale.

Si perchè quando facciamo un movimento il nostro cervello si attiva, la nostra corteccia motoria crea nuove sinapsi e gli emisferi vengono integrati. Questo avviene soprattutto se si fanno azioni sempre nuove, poco ripetitive, e se si usano entrambe destra e sinistra.

 

E’ quindi corretto dire che il movimento accende il tuo cervello.

 

Il cervello è in grado di modificare la propria mappa neuronale e il proprio funzionamento, in risposta all’attività fisica e all’esperienza mentale” (N. Doidge: Le guarigioni del cervello).

 

Le neuroscienze hanno dimostrato che queste mappe neuro-motorie possono essere modificate. Il cervello, con gli anni, si modifica a seconda degli stimoli che gli vengono offerti. Questo è di grande importanza per poter apprendere nuovi modi di muoversi e cambiare quelli che procurano dolore rendendo difficile l’azione.

 

Il cervello si evolve e cambia solo con l’ esperienza.

 

Pertanto nella misura in cui cresci e impari, i neuroni si connettono tra di loro costruendo vere e proprie mappe funzionali suscettibili di cambiamento a seconda dell’uso o non uso che ne fai.

Se hai ancora dei dubbi sui benefici del movimento puoi leggere anche questo articolo di promozione alla salute di regione lombardia.

 

Mi auguro di averti dato qualche  stimolo per ricordarti di muoverti.

 

Se oltre a riprendere le tue attività all’aperto, vuoi anche praticare yoga sia online sia dal vivo  contattami  

 

“Libera il corpo, libera la mente e vivi meglio.”

a presto

 

Stefania Olis

 

 

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi e per gli effetti degli Art. 6 e 13 GDPR – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE 2016/679) dichiaro di aver preso visione dell’informativa di Olis.bio ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali per finalità di iscrizione alla newsletter.